Domande e Risposte Frequenti

 

Verifiche Periodiche – Quali sono gli interventi periodici da effettuare sui dispositivi impiegati per l’accertamento dei limiti massimi di velocità e con quale frequenza a fronte del DM282 del 13/06/2017?

Gli interventi che devono essere effettuati sullo strumento nuovo sono:

  1. Verifica di Taratura Iniziale presso un laboratorio di Taratura Accreditato prima che lo strumento venga messo in funzione.
  2. Verifica di Funzionalità iniziale eseguita dall’Organo di Polizia la prima volta che utilizza l’apparecchiatura.

Gli interventi che devono essere effettuati annualmente sullo strumento sono:

  1. Manutenzione dello strumento prevista dal Manuale di Uso e Manutenzione, che può essere effettuata solo dal PRODUTTORE del dispositivo presso i laboratori di Eltraff s.r.l., per effettuare la revisione completa della strumento.
  2. Verifica di Taratura Periodica, effettuata da un Laboratorio Accreditato;
  3. Verifica di Funzionalità Periodica, eseguita dall’organo di Polizia utilizzatore dello strumento.

Velocità Verifiche Periodiche -Quali sono le velocità da raggiungere per la Verifica di Taratura Iniziale e quali per la Verifica di Taratura Periodica?

La Verifica di Taratura Iniziale è effettuata in pista a 230 Km/h. Ciò consente di poter utilizzare lo strumento su tutte le tipologie di strade in futuro, indipendente dai limiti di velocità delle stesse. Eltraff effettua le verifiche di Taratura Iniziale presso un laboratorio accreditato a 230 Km/h.
La Verifica di Taratura Periodica è effettuata a velocità che dipendono dal limite delle strade dove è utilizzato lo strumento. Il Ministero ha dato indicazione di effettuare le Verifiche di Taratura Periodiche con una velocità di 70 Km/h superiore al limite della strada di riferimento.
Eltraff effettua le Verifiche di Taratura Periodiche a 160 Km/h così da poter utilizzare lo strumento da parte del cliente sulle strade fino ad un limite di 90 Km/h. Se è richiesto da parte del cliente l’utilizzo dello strumento in strade a percorrenza veloce (tangenziali, autostrade, etc.) Eltraff effettua le verifiche di Taratura Periodica a 230 Km/h.

Manutenzione/Revisione – E’ obbligatoria la Manutenzione annuale dello strumento?

Eltraff prevede una Manutenzione/Revisione annuale per i propri strumenti. Questo consente all’azienda di mantenere perfettamente efficiente e funzionante lo strumento, di aggiornarlo se necessario e di sostituire le parti che periodicamente devono essere cambiate secondo il calendario delle manutenzioni (ad esempio le batterie).
In seguito alla pubblicazione del Decreto n.282 del 13/06/2017 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, in particolare in riferimento al Capo 5.1 dell’Allegato: “Ferme restando le normali attività di manutenzione e/o revisione di ogni dispositivo o sistema come previste nei relativi manuali d’uso e manutenzione […]”, Eltraff riporta sui propri Manuali di Uso e Manutenzione delle apparecchiature in maniera dettagliata ed esplicita la necessità di manutenzione/revisione periodica e la frequenza con cui deve essere effettuata.
L’utente può facilmente trovare nel capitolo “Manutenzione periodica” le indicazioni inerenti la frequenza con cui il dispositivo deve essere manutenuto/revisionato nei laboratori di Eltraff srl per garantirne la piena funzionalità, assicurare una apparecchiatura che lavori al massimo delle prestazioni e permetterne un utilizzo regolare.
Le indicazioni riportate sul manuale costituiscono quindi un obbligo normativo.

Dichiarazione Manutenzione – Perché la Manutenzione/Revisione annuale dei dispositivi deve essere effettuata presso il produttore Eltraff e non può essere eseguita da altri enti?

La Manutenzione degli strumenti, chiamata anche Revisione, consiste in una serie di interventi di controllo, verifica, aggiornamento e collaudo dell’apparecchiatura.
E’ di fondamentale importanza che tutte queste attività siano eseguite dal produttore del dispositivo, che possiede una profonda conoscenza tecnica dello strumento, della vita utile delle sue componenti ed in grado di mettere in evidenza eventuali guasti nascosti e intermittenti dovuti ad urti o ad un utilizzo scorretto, che la Verifica di Funzionalità, la Verifica di Taratura né tantomeno una revisione effettuata da società non produttrici possano evidenziare.
Eltraff al termine dell’attività di Manutenzione/Revisione rilascia il Certificato di “Dichiarazione di Manutenzione Periodica”. Eltraff inoltre è l’unico ente in grado di rilasciare la “Dichiarazione di Collaudo e Conformità” che garantisce che lo strumento sottoposto a collaudo presso i laboratori di Eltraff srl risulti conforme alle specifiche del campione depositato presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Verifica di Funzionalità: – Quando e come l’organo di Polizia utilizzatore deve effettuare la Verifica di Funzionalità sugli strumenti per l’accertamento dei limiti massimi di velocità?

La Verifica di Funzionalità di un dispositivo per la misura della velocità consiste in un insieme di operazioni che l’organo di Polizia deve effettuare sullo strumento per valutarne la capacità di fornire indicazioni attendibili ed utilizzabili.
La Verifica di Funzionalità Iniziale deve essere effettuata nel corso della prima utilizzazione del dispositivo da parte dell’Organo di Polizia.
La Verifiche di Funzionalità Periodica devono essere effettuate dopo la Taratura Periodica dello strumento.
Dopo aver ricevuto il dispositivo nuovo o appena sottoposto a taratura periodica, prima di poterlo utilizzare, l’operatore deve eseguire la Verifica di Funzionalità su strada aperta al pubblico, nelle normali condizioni di impiego dello strumento, e deve avere cura di catturare il transito casuale di veicoli sufficientemente differenziati per categoria e velocità.
Non è possibile utilizzare le prove effettuate per la Verifica di Funzionalità per l’applicazione di sanzioni.
Eltraff mette a disposizione un verbale per ogni strumento, conforme alle indicazioni riportate sul Decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti n°282 del 13/06/2017, che riassume le operazioni di diagnosi necessarie allo svolgimento della Verifica di Funzionalità, supportando così il cliente, e permette di registrare i risultati ottenuti.

 

Non hai trovato risposta alla tua domanda?

Se un nostro cliente e hai un problema con un nostro prodotto? Contattaci qui

Vuoi organizzare un corso di formazione relativo ad uno dei nostri prodotti? Contattaci qui

Vuoi chiedere informazioni via mail ? Clicca qui

Oppure chiama +39 039 6040268